Pappagalli Inseparabili | Allevamento Calopsite e Roseicollis

ALLEVAMENTO PAPPAGALLI INSEPARABILI
AGAPORNIS ROSEICOLLIS E CALOPSITE

DI VINCENZO DE CONCILIIS

Vai ai contenuti

Pericoli Nascosti

Malattie e Cure

FORNI AUTO-PULENTI -
Non azionate la funzione autopulente del forno se il pappagallo si trova all'interno della casa. Se avete comprato da poco un forno nuovo, azionate il ciclo autopulente diverse volte con la griglia al suo interno solo dopo aver allontanato i pappagalli da casa. L'alta temperatura generata dal sistema autopulente dissolverà la resina di imballaggio. Se non avete mai usato il sistema autopulente in un forno che possedete da tempo, azionate diverse volte questo programma tenendo le griglie dentro il forno, ma solo dopo aver allontanato i pappagalli da casa.

Trattate i forni autopulenti sempre senza i pappagalli in casa. I fumi provenienti dalla combustione della resina del forno è stata sufficiente per far uscire me e la mia famiglia da casa. Posso ben credere che avrebbe avvelenato i miei pappagalli se si fossero trovati all'interno.

Anche il rivestimento di alcuni piani di cottura in ceramica è stato ritenuto responsabile della morte di alcuni pappagalli. Siate prudenti e aprite le finestre, azionate la ventola della cucina e allontanate i pappagalli dalla stanza durante le prime settimane e mesi di utilizzo di un piano di cottura in ceramica. Non è sicuro che questi accorgimenti siano sufficienti a salvaguardare la vita al vostro pappagallo, ma vale la pena fare un tentativo quando l'animale non è presente.

CIBI, PIANTE E SOSTANZE CHIMICHE TOSSICI E SICUREZZA DEI GIOCHI
-Esistono molte sostanze come cibi, piante e agenti chimici che possono causare problemi seri o addirittura la morte ai vostri pappagalli. Alcuni pappagalli sono morti solo a causa di giochi e gabbie costruiti con materiali non appropriati. Lo stesso pericolo è rappresentato da fili elettrici e prese di corrente. Procuratevi i coperchi per le prese di corrente e non lasciate i vostri pappagalli senza sorveglianza. Di seguito troverete degli articoli su come è possibile proteggere il vostro pappagallo da alcuni pericoli.

PAPPAGALLI SENZA SORVEGLIANZA -

Lasciare liberi di vagare per casa quei pappagalli che hanno le ali spuntate è pericoloso. Il pappagallo potrebbe essere inavvertitamente schiacciato e le lesioni per schiacciamento sono molto difficili da curare. A meno che voi stessi non siate nella stanza e che il pappagallo non stia raggiungendo proprio voi, è più prudente riaccompagnarlo nella sua gabbia o sul play top. Se durante il percorso vedete che l'animale ha delle difficoltà, riconducetelo nella gabbia o sul play-top.

GLI OSPITI

- Quando avete ospiti assicuratevi che non offrano al pappagallo cibo senza il vostro permesso. Le persone che non possiedono pappagalli non si rendono conto se un alimento può essere tossico. Se non siete in grado di controllare tutto quello che avviene quando avete ospiti, mettete il pappagallo in un'altra stanza. Non lasciate mai il pappagallo da solo con ospiti e bambini. Non permettete ad estranei di toccare il pappagallo a meno che prima non diciate loro come fare. Essere toccati da estranei può essere un buono strumento di socializzazione per un pappagallo ma a patto che vengano evitate brutte esperienze.

GLI ALTRI ANIMALI DA COMPAGNIA
- E' di vitale importanza che gli altri animali da compagnia non vengano mai a contatto diretto con il pappagallo. Su molte mailing list si leggono storie raccapriccianti di pappagalli che sono stati aggrediti da altri animali. Di seguito elenchiamo alcuni casi che si sono verificati:

Un cane ha sbranato un pappagallo tirandolo dalle sbarre della sua gabbia
Un pappagallo al quale era permesso di stare sul dorso di un cane è stato aggredito e ucciso
Un cane al quale era stato permesso di baciare un pappagallo ha trasmesso al pappagallo una grave infezione
Un cane ha tirato le penne della coda a un pappagallo che in seguito ha cominciato a spennarsi
Un furetto ha afferrato per il collo un Cacatua Goffin e lo ha atterrato in pochi secondi mentre il proprietario era uscito dalla stanza.
Un pappagallo è morto di setticemia perché il proprietario non si è accorto di una ferita provocata dal gatto con il quale il pappagallo giocava abitualmente.
Non lasciate mai il pappagallo da solo con altri animali da compagnia e non permettete che tra loro avvenga nessun tipo di contatto fisico, seppure minimo.
In ogni tipo di confronto con altri animali da compagnia il pappagallo è sempre in una posizione di svantaggio. Può sembrare anche che il pappagallo non abbia paura, ma lui può non capire che la sua vita è in grande pericolo.
Quando uscite assicuratevi che ogni altro animali resti nella sua gabbia o in un'altra stanza se si tratta di animali lasciati liberi in casa. Questi animali non dovrebbero mai aver accesso nella stanza in cui si trovano i pappagalli, sia quando siete in casa, sia quando siete fuori.

L'AFFIDAMENTO DEI PAPPAGALLI AD ESTRANEI -
Assicuratevi che coloro ai quali affiderete il pappagallo in vostra assenza siano coscienti dei pericoli che esistono all'interno della casa. Insieme alle istruzioni su come provvedere correttamente all' accudimento e all'alimentazione informate la persona che baderà al vostro pappagallo dei molteplici rischi di fuga o di incidenti. Controllate che il taglio delle remiganti e quello delle unghie sia a posto. Lasciate un foglio con la lista di tutti i possibili segnali di malattia da osservare, come la perdita di appetito, l'abbassamento della coda, l'appoggio di entrambe le zampe sul posatoio durante il sonno, suoni respiratori, sangue, cambiamento dell'aspetto delle feci (volume e colore), arruffamento delle penne, eccessivo sonno durante il giorno. Concordate con il vostro veterinario il pagamento per visite di emergenza durante il periodo della vostra assenza. Lasciate alla persona che vi terrà il pappagallo il nome del veterinario, il suo numero di telefono e il suo indirizzo insieme a tutte le indicazioni utili per raggiungere il suo studio o la sua clinica. Se il vostro veterinario vi lascia il suo numero del cercapersone o qualunque altro numero per le emergenze, scrivete anche questi nell'appunto da lasciare a chi vi accudirà il pappagallo.

IL TAGLIO DELLE REMIGANTI
- Controllate che il taglio delle remiganti sia sempre della giusta lunghezza. Le ali spuntate, tuttavia, non possono evitare del tutto la fuga dei pappagalli dovute a folate di vento. Non permettete al pappagallo di stare all'aperto a meno che non sia nella sua gabbia o in un trasportino. Mantenete regolare il taglio delle remiganti. Non dovrebbero mai essere usate catenelle o lacci legati alla caviglia dei pappagalli.

PERICOLI ALL'ESTERNO

All'esterno non lasciate mai senza sorveglianza il pappagallo dentro la gabbia o al trasportino. Animali predatori come opossum e procioni possono aggirarsi anche in quartieri urbani. Anche serpenti, gatti, cani e insetti possono costituire un pericolo.

FINESTRE E SPECCHI
- Il controllo costante del taglio delle remiganti eviterà incidenti, traumi cranici e morte che possono verificarsi quando un pappagallo va a sbattere in volo contro un vetro. I pappagalli non capiscono cosa sono vetri e specchi, pensano che siano un passaggio verso l'esterno visibile attraverso di essi. Se il vostro pappagallo sta imparando a volare tirate le tende alle finestre, provvedete a coprirle o ad applicare temporaneamente sopra i vetri degli adesivi. Non appena il vostro pappagallo sarà diventato esperto nel volo, spuntategli le ali e mantenete il taglio regolare. Un pappagallo che vola via è un pappagallo che ha scarse possibilità di sopravvivere alla fame, ai predatori, alle condizioni atmosferiche, al traffico, ecc. Non spalancate porte o finestre a meno che il pappagallo non sia al sicuro dentro la sua gabbia.

Prima di aprire la porta di casa alloggiate il pappagallo dentro la gabbia e prendete l'abitudine di aprire qualunque porta che dà all'esterno dando le vostre spalle alla porta e tenendo il pappagallo bene in vista davanti a voi.

VISITE VETERINARIE E CURE -
Acconsentite che vengano fatte manovre sul vostro pappagallo solo in vostra presenza. I pappagalli non hanno bisogno di essere anestetizzati per le cure di routine. L'anestesia può essere rischiosa per i pappagalli. Il loro sistema respiratorio funziona in modo molto diverso rispetto a quello degli altri mammiferi. L'aria e il gas dell'anestesia circola attraverso l'intero corpo dei pappagalli, non solo all'interno dei polmoni. Se un veterinario vuole anestetizzare il vostro pappagallo per delle cure di routine cambiate veterinario. Scegliete un veterinario aviare esperto di uccelli. Esistono molti veterinari molto competenti in campo aviare non specializzati, tuttavia un veterinario aviare specializzato garantirà una maggior tutela.

Non somministrate ai vostri pappagalli antibiotici o altri medicinali da banco per curare malattie solo immaginate. Generalmente non sono di alcuna utilità. Siate sicuri di comprendere la ragione e la necessità per le quali somministrare medicinali. Non c'è alcun motivo di dare ai pappagalli degli antibiotici in assenza di malattie evidenti, di patologie in corso o di infezioni. Gli antibiotici uccidono i batteri, non i virus.

Fate controllare il livello di calcio nel sangue del vostro pappagallo ogni anno. I soggetti più giovani hanno una concentrazione di calcio più bassa rispetto agli adulti. Il livello di calcio nel sangue può variare durante il corso del tempo. I Cenerini, più di altre specie, possono avere il problema di presentare bassi livelli di calcio nel sangue. Per questo motivo potranno essere soggetti ad attacchi o a perdita di equilibrio, laddove altre specie potranno essere più sensibili alle fratture. Non somministrate integratori di calcio giornalmente o a caso senza prima avere una diagnosi certa di livelli di calcio bassi nel sangue
.

FIERE, MOSTRE, ESPOSIZIONI, NEGOZI, CLUB
-
Molti contagi veramente pericolosi per la vita dei pappagalli avvengono per contatto diretto o indiretto con pappagalli di cui non è noto lo stato di salute. Non comprate giochi che non possano essere lavati nella lavastoviglie. Lasciate fuori dalla porta di casa ogni busta o carta da confezione che proviene da mostre o esposizioni di uccelli. Lavate ogni gioco che comprate nella lavastoviglie dopo averlo scartato in garage, mettete i vostri indumenti nella lavatrice e fatevi la doccia lavando anche i capelli.

Queste precauzione vanno prese ogni volta che venite a contatto con pappagalli di altre persone. Naturalmente non portate con voi i pappagalli negli incontri ove dovessero esserci i pappagalli di altre persone.


IL BAGNO -
Il bagno è molto importante per la salute e per il benessere del vostro pappagallo. Le nostre case sono per lo più un ambiente dal clima desertico. I riscaldamenti seccano l'aria all'interno della casa durante l'inverno e i condizionatori la deumidificano durante l'estate. Molti pappagalli che si sono evoluti nelle zone tropicali hanno bisogno di tenere la pelle e le penne idratate.

La muta è spesso un periodo in cui i pappagalli possono iniziare a spennarsi. Avvertono prurito e si sentono a disagio per la ricrescita delle nuove penne. Se sono abituati a ricevere il bagno quotidianamente il periodo della muta sarà più facilmente superato. Ad alcuni pappagalli piace fare il bagno, alcuni lo odiano, alcuni lo tollerano, altri si paralizzano in attesa che sia tutto finito. Per alcuni pappagalli il bagno rappresenta un tormento, ma è importante e deve essere fatto. Cercate di fare uno sforzo per scoprire come il vostro pappagallo preferisce fare il bagno. Alcuni tollerano di essere spruzzati, alcuni altri amano fare la doccia con il proprietario, alcuni di bagnarsi dentro il lavandino, alcuni altri dentro una scodella. Se al vostro pappagallo non piace nulla di tutto ciò scegliete di fargli il bagno nella maniera che odia di meno.

CORDE E GIOCATTOLI IN TESSUTO -
I pericoli che derivano dall'aggrovigliamento dei fili sono molto insidiosi per i pappagalli. I grovigli che si possono formare da tessuti lisi possono provocare la perdita di un dito della zampa, di una gamba, di un'ala ed essere persino mortali. Giochi fabbricati con corde e tessuti dovrebbero esser lasciati a disposizione del pappagallo solo in vostra presenza. Questi giochi o oggetti non dovrebbero essere lasciati all'interno della gabbia quando voi siete assenti o durante la notte. Sono stati documentati decessi ed infezioni per l'ostruzione del sistema digestivo provocati da fibre di corde e tessuti, specialmente di quelli di alcuni happy-hut. Il gioco Cotton Candy è stato indicato come responsabile di alcune morti e lesioni interne su alcune Mailing list. Controllate l'intreccio delle corde dei giochi e di altre parti in tessuto frequentemente. Tagliate ogni filo o fibra che sporge. In passato ad uno dei miei piccoli di Cacatua si attorcigliò intorno alla caviglia una grande quantità di fili provenienti da una corda e perse un dito della zampa. Attualmente l'unico componente di corda che ritengo sicuro sono dei pezzi di sisal. Corde penzolanti, catene, lacci di pelle non conciata, ecc, portano con sé il rischio di formare grovigli mortali se appesi alle sbarre della gabbia.

GLI ALLOGGI PER CIOTOLE E BEVERINI

Non lasciate mai gli alloggi predisposti all'interno della gabbia sprovvisti di ciotole e beverini. Questi spazi vuoti a forma circolare potrebbero essere una tentazione ad essere esplorati e potrebbero diventare una trappola mortale o causare lesioni gravi. Inoltre nel tentativo di liberare il pappagallo il proprietario potrebbe venire morso in modo grave. Comprate ciotole di ricambio che riempirete con giochi e che inserirete negli spazi appositi ogni volta che dovete togliere le ciotole della gabbia.

INTERAZIONE PAPPAGALLO/PAPPAGALLO
Pappagalli diversi per taglia, età, predisposizione o specie, non dovrebbero essere lasciati incustoditi mentre interagiscono fra loro. La vita dei soggetti più piccoli, di quelli meno aggressivi o dei più giovani potrebbe trovarsi in grave pericolo. Anche se l'interazione può avvenire in modo pacifico per mesi o anni, la probabilità di ferimenti è molto alta. Ogni pappagallo che non sia della stessa specie, taglia o età, ha bisogno della sua gabbia personale e del suo spazio di gioco.

DORMIRE CON I PAPPAGALLI
Dormire o riposare con i pappagalli rappresenta per loro un pericolo mortale poiché sono privi della stamina in grado di salvarli in caso un corpo umano rotolasse su di loro. Se il petto di un pappagallo viene schiacciato l'animale morirà per soffocamento.

------------------------------------------------------------



Home Page | Chi sono | Specie Allevate | Genetica | Alimentazione | Riproduzione | Malattie e Cure | Notizie Utili | Link Amici | Cosa Cedo | Contatti | Regalo\Present | ultima modifica | PALMARES | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu