Allevamento Roseicollis


Vai ai contenuti

Per ridere un pò

Pappagalli
--------------------------------------------------------------------------------------------
La cocorita
La mamma va alla gabbia della cocorita per dargli da mangiare, ma trova la gabbia vuota. - Gianna, che fine ha fatto la cocorita? - chiede alla figlia E Gianna risponde: - Non lo so, mammina, ma prima ho sentito il gatto che parlava!
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo e una donna vanno in un zoo di animali l'uomo dice alla donna quale pappagallo vogliamo prendere quello rosso o quello verde? prendiamo quello rosso che quello verde non è ancora maturo.
----------------------------------------------------------------------------------------------------
Un giovane entra in un negozio di animali per comprare un pappagallo. Il proprietario del negozio lo avverte: "Guardi, questo è l'unico che mi è rimasto. Un esemplare unico, ecce-zionale, pensi che fa le UOVA QUADRATE." "Davvero? E … mi dica... mi dica... parla an-che?" "Eh ... purtroppo sa solo tre parole ..." "E cioè?" "AHI CHE DOLORE!!!"

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il pappagallo brasiliano
Un tizio, sapendo che un amico deve andare in Brasile, lo prega di portagli un pappagallo parlante. Quest'ultimo promette di esaudire il suo desiderio e parte. Durante il volo di ritorno, l'amico si ricorda della promessa fatta ma dimenticata. Dispiaciuto pensa e ripensa a come rimediare e, una volta tornato in Italia, esce dall'aeroporto, cerca un negozio di animali ed entra per comprare il pappagallo. Dentro di sé pensa che l'amico non saprà mai se l'animale sia stato comprato o meno in Brasile. Rivolgendosi al commesso dice:
"Buongiorno, vorrei un pappagallo parlante, ne avete di origine brasiliana?"
"Mi dispiace, signore, ma non abbiamo pappagalli parlanti. Posso ordinarne uno, se vuole ..."
"Veramente non ho tempo ... Era un regalo e fra un'ora incontro la persona a cui era de-stinato, come può aiutarmi?"
"Non saprei, signore, l'unico uccello disponibile al momento è quel gufo ... non abbiamo veramente altro ...
L'uomo guarda il gufo e dopo averci pensato un po' decide di acquistarlo e di regalarlo all'amico facendolo passare per una rarissima specie brasiliana di ara.
Così fa e quando incontra l'amico gli consegna il gufo dicendo che presto il pennuto co-mincerà a parlare trattandosi di una specie rarissima ma intelligentissima.
Dopo un mesetto i due si ritrovano: "Allora, come va il pappagallo? Ha cominciato a parlare?"
E l'altro: "Guarda, parlare no, ma ho buone speranze perché sta tanto attento!"
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il pappagallo ingiurioso
Un ragazzo ha preso un pappagallo da poco tempo. Questo pappagallo non la smette mai di parlare, ma il vero problema è che , quando parla, dice sempre delle parolacce e delle volgarità. Un giorno il ragazzo era talmente esasperato che prende il pappagallo per il collo e urla:"SMETTILA DI DIRE PAROLACCE!!!". Il pappagallo continua a dire volgarità più di prima. Il ragazzo allora prende il pappagallo e lo rinchiude in un armadietto ma, non ottiene risultati: il pappagallo grida ingiurie a più non posso. Preso dall'esasperazione estrema, il ragazzo prende il pappagallo e lo rinchiude nel congelatore. Dopo qualche minuto di silenzio, il ragazzo apre lo sportello del congelatore e vede uscire il pappagallo che sale con tranquillità sul suo braccio e dice:"Sono terribilmente desolato per quello che ho combinato..."Il ragazzo è stupefatto...Sempre con molta calma il pappagallo chiede:"Giusto per sapere...che aveva fatto il pollo?"

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il pappagallo del bordello
Un giorno una donna decide di acquistare un pappagallo alle sue figlie. Entrata nel negozio di animali più vicino, vede un bellissimo pappagallo parlante ad un prezzo stracciato: 200 euro. Stupita si reca dal negoziante e chiede:" Mi scusi? Come mai un pappagallo così belo viene venduto ad un prezzo così basso?" ed il negoziante:"Beh, questo pappagallo proviene da un bordello quindi il suo linguaggio è piuttosto colorito..." e la donna:"Non è un problema! Con il tempo lo addestrerò a parlare correttamente. Lo compro". La donna arriva a casa con l'animale e lo mette nel salone. Il pappagallo dice:" Nuova casa, nuovo bordello!". Arrivano le due figlie nel salone e il pappagallo dice:"Due nuove puttanelle, due nuove puttanelle!!". La madre spiega alle figlie che il pappagallo proviene da un bordello e che usa un linguaggio un pò colorito. In quel momento arriva Roberto, il marito ed il pappagallo grida:"Nuovo bordello, nuove puttane, ma Roberto non cambia mai!!"
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Pappagalli insolenti
Un tizio una mattina esce di casa per andare a lavorare e passando
davanti un locale si sente urlare dietro dal pappagallo sul trespolo:
RICCHIONE RICCHIONE RICCHIONE!!! La gente che sta intorno guarda il
tizio che arrossendo scappa via. La seconda mattina il signore esce
tranquillo ma la storia si ripete e il pappagallo urla più forte:
RICCHIONE RICCHIONE RICCHIONE!!!!! Di nuovo la gente inizia a ridere e
lui scappa via. Questa storia continua a ripetersi tutti i giorni
finchè il tizio non ne può più. Così un giorno senza farsi vedere esce
con un sacco di casa. Si avvicina furtivamente al pappagallo, con uno
scatto mette lo nel sacco e se lo porta in macchina. Raggiunge una
zona deserta, prende il sacco e inizia a sbatterlo per terra, sulla
macchina, sulle rocce.... lo lancia in aria e lo prende a calci a
volo.... non soddisfatto prende il crick e glielo suona in testa. Alla
fine, dopo essersi sfogato, apre il sacco per vedere le condizioni del
pappagallo. Questo caccia la testa dal sacco ed esclama: mamma mia che
terremoto... siamo sopravvissuti solo io e sto RICCHIONE
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Pappagalli curiosi
Un prestigiatore, attrazione di una nave da crociera, possiede un pappagallo che gli rovina sempre lo spettacolo coi suoi interventi, anticipando i trucchi e dicendo:
"Ha un asso nella manica, ha il re di fiori nel taschino, la colomba e' uscita da un buco del suo cappello"e cosi' via.
Una notte, dopo una collisione con uno scoglio, la nave affonda e il pappagallo si ritrova su una scialuppa di salvataggio insieme al prestigiatore, alla mercé delle onde.
Per qualche giorno il pappagallo se ne sta zitto, osservando pero' con aria inquisitoria il prestigiatore. Alla fine pero' non ne puo' piu':
"D'accordo, mi arrendo Cosa ne hai fatto della nave?"
---------------------------------------------------------------------------------------------------------
Pappagalli italiani
Se i pappagalli italiani dicono "Loreto! Loreto!", quelli francesi dicono "Lourdes! Lourdes
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La donna e il pappagallo

Una signora sta andando al lavoro a piedi e passa accanto a un negozio di a-nimali; fuori dalla porta c'è un pappagallo sul trespolo.
Il pappagallo le dice: "Ehi tu, ... sei proprio brutta!"
La donna si arrabbia tantissimo e scappa via.
Ritornando a casa percorre la stessa strada e il pappagallo le dice di nuovo: "Ehi, sei proprio brutta!" La signora si arrabbia ancora di più, così entra nel ne-gozio e minaccia il proprietario di querelarlo oppure di uccidere il pappagallo.
Questi si scusa e promette di evitare il ripetersi dell'incidente.
Il giorno seguente la donna passa vicino al negozio e il pappagallo la chiama: "Ehi, tu!"
Lei si ferma e dice: "Sì?"
E il pappagallo: "Lo sai già!!!"

----------------------------------------------------------


Un prete decide di prendersi un pappagallo da tenere in casa, cosi' si reca in un negozio di animali e dice al negoziante: "Buongiorno, vorrei comprare un pappagallo ". "Guardi, ho quello che fa per lei; vede questo e' un bellissimo pappagallo ...". "Si', beh vedo, ma non vorrei fosse uno di quei pappagalli che dicono le parolacce...". "No, anzi, come puo' notare le due cordicelle che ha legate alle zampe, se tira quella di destra il pappagallo recita l'Ave Maria, mentre se tira quella di sinistra recita il Padre Nostro.". "E se le tiro contemporaneamente tutte e due ?". E il pappagallo : "Vado a culo per terra, brutta testa di cazzo !!"
-------------------------------------------------------------------------------------------
Il ladro e il pappagallo
E' notte fonda. Un ladro entra silenziosamente in un appartamento. Attraversa il salotto facendo attenzione a non fare rumore, quando un vocione lo fa saltare per aria:

- "Attento! Dio ti guarda!".
Dopo questa minaccia scende di nuovo un silenzio di tomba. Il ladro si guarda intorno pietrificato, poi ricomincia a muoversi quatto quatto. Non appena fa un passo, ecco di nuovo la voce:
- "Attento! Dio ti guarda!".
Il ladro comincia a sudare freddo, ma poi in fondo alla sala intravede una gabbia nell'oscurità. Si avvicina e vede un pappagallo dentro la gabbia.
- "Brutto bastardo! Eri tu a dire quella frase vero?".
Il pappagallo risponde di sì con grande nonchalance. Il ladro nervoso come un serpente gli chiede:
- "Come ti chiami deficiente di un pennuto!?"
- "Asdrubale!"
- "Che nome del cazzo! Ma chi è quel cretino che ti ha chiamato Asdrubale?"
- "Lo stesso cretino che ha chiamato Dio il pittbull!".
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Un negozio di animali espone un pappagallo.
Il pennuto vede passare una bella fanciulla ed esclama: "Ciao bella gnocca".
La ragazza fa finta di niente e convinta che sia stato il solito automobilista prosegue per la sua strada.
Purtroppo la cosa prosegue per una settimana finché la ragazza scopre che proviene dal negozio di animali e precisamente dal pappagallo.
La ragazza entra nel negozio: "Mi scusi ma il suo pappagallo continua a prendermi in giro".
Il negoziante: "Scusi signorina, ma quell'animale non parla nemmeno".
Nel frattempo il pappagallo continua a dire: "Ciao bella gnocca"
La ragazza prende il pennuto per la gola lo sbatacchia qua e la…svolazzano piume….
Il pappagallo si rialza e ripresosi esclama "Sarai anche una bella gnocca, ma non sei tanto buona a menare gli uccelli…"
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Un pappagallo è solito fare scherzi telefonici. Un giorno ordina 1000 Kg di nafta e ovviamente fa addebitare la spese al padrone. Scoperto l'autore del costoso scherzo il padrone afferra il pappagallo, lo rinchiude in uno stanzino buio e lo inchioda per le ali al muro. Quando i suoi occhi si sono abituati al buio intravede dall'altra parte della stanza un crocefisso e gli chiede: "Tu chi sei? ". "Sono Gesù Cristo". "E da quanto tempo sei qui? ". "Da quasi 2000 anni". E il pappagallo: "Cavoli! Ma quanta nafta hai ordinato?"

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Due pappagalli si incontrano dopo tanti anni: uno vestito bene e uno tutto malandato. Il primo: "Io faccio il pappagallo in una grande banca".
Il secondo: "Io faccio il pappagallo in un ospedale!".
Un miliardario entra al ristorante con dieci splendide donne e un grosso pappagallo appollaiato su una spalla. Non appena compare il cameriere fa la sua ordinazione: "Dunque, porti un brodino per me e per le ragazze e trecento porzioni di lasagne per il pappagallo". Il cameriere è sconvolto ma esegue e dopo un po' ritorna per i secondi. Il riccone senza scomporsi: "Adesso porti una bistecca per me e per le ragazze e duecento porzioni di fritto misto per il pappagallo". Il cameriere è sempre più scioccato ma esegue, anche se comincia ad essere piuttosto incuriosito dalla faccenda. Quando torna al tavolo il miliardario ricomincia ad ordinare: "Bene, ora vorrei un caffè per me e per le ragazze e seicento fette di tiramisu per il pappagallo". A questo punto il cameriere non resiste: "Scusi l'impertinenza, ma come è possibile che il suo pappagallo mangi tanto?". L'uomo sospirando replica: " Caro ragazzo, è una lunga storia…Vent'anni fa, durante un safari, trovai il genio della lampada che mi diede l'occasione di esaudire tre miei desideri. Chiesi di diventare ricchissimo e lo sono, chiesi donne bellissime e veda un pò lei…Poi gli chiesi un uccello insaziabile, ma non ci siamo capiti…".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------
un uomo entra in un bar: "Buongiorno a tutti" e il pappagallo del bar "buongiorno frocio". l'uomo guarda male il pappagallo e fa colazione.
finisce e quando sta x uscire fa: "arrivederci a tutti" e il pappagallo: "arrivederci frocio".
mattina seguente, stessa scena: "buongiorno a tutti" "buongiorno frocio"; fa colazione, esce: "arrivederci a tutti" "arrivederci frocio".
il giorno dopo entra di nuovo al bar. "buongiorno a tutti" "buongiorno frocio". l'uomo allora si altera, apre la gabbia e sbatacchia il pappagallo a terra rintronandolo. fa colazione, esce: "arrivederci a tutti", e il pappagallo zitto.
la mattina dopo sempre lo stesso uomo entra al bar: "buongiorno a tutti", e il pappagallo sempre zitto. allora l'uomo va dal pennuto e fa: "AAAh, stronzetto, ora stai zitto eh?!" e l'uccello: "Ah, io coi froci non ce parlo."

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un suora ha un pappagallo e lo lascia ad un contadino e gli dice: mi raccomando non gli insegni le parolaccie perché domenica deve andare a messa! Il contadino: non si preoccupi! E la suora se ne va.Mentre il contadino zappa gli si rompe: porca puttana mi si è rotta la zappa! E il pappagallo sente.Il contadino dell'altra terra: M'e' svenuta la mucca e ora come fo'? Il contadino: infilagli un dito in culo che ripiglia!e il pappagallo sente. La sera arriva la suora a prendersi il pappagallo e la domenica va a messa, mentre il prete dice la messa il pappagallo: porca put-tana! E la suora sviene.Il prete: è svenuta la suora e ora come si fa? Il pappagallo: infilagli un dito in culo che ripiglia!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Un tale entra in un negozio di animali e dice: "Voglio restituire questo pappagallo che ho com-prato la settimana scorsa." - "E perché mai? E' così bello!" - "Si,ma lei mi aveva assicurato che sapeva parlare tre lingue, invece si esprime a malapena in francese e inglese e molto sgram-maticato in italiano!"

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Su un aereo viaggiano un uomo e sul sedile accanto un pappagallo. Passa la hostess che chiede cosa desiderino. Il pappagallo si rivolge all'hostess in modo volgare: "Brutta stronza, puttana, portami un whisky". L'uomo seduto li' accanto, molto timido, invece le chiede: "Mi scusi, mi potrebbe per favore portare un caffe'?". L'hostess e' offesa a morte, ma preferisce subire e tacere e si dirige verso la cabina del comandante. Torna poco dopo con un whisky, ma senza il caffe'. Il pappagallo beve, ma subito dopo ricomincia a sbraitare: "Puttana di una troia! Ma che schifo di liquore m'hai portato. Ma va in malora e smettila di farti fottere dal capitano e porta-mene un altro!". Anche l'uomo timidamente chiede: "Mi scusi, ma si e' dimenticata il mio caffe'. Me lo potrebbe portare?". L'hostess e' inviperita, ma tace e torna nella cabina del comandante. Poco dopo ne esce con un whisky, ma di nuovo senza il caffe'. Nuove imprecazioni del papp agallo, mentre anche il signore si inalbera: "Ma, insomma, vecchia troia, e' due volte che ti chiedo un caffe' e te ne dimentichi sempre. Sei proprio una puttana!". La hostess, offesa a morte, torna nella cabina del comandante. Poco dopo ne escono tre steward grandi e grossi che prendono il signore e il pappagallo e li sbattono a calci fuori dal portellone dell'aereo. Mentre stanno precipitando il pappagallo si rivolge all'uomo e gli dice: "Certo che per uno che non sa volare, tu ne hai di fegato!".
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
" Marito e moglie comprano un pappagallo, ma non sanno di che sesso e'. Provano in tutte le maniere e alla fine provano a soffiare fra le gambe del pappagallo, una, due, tre volte. Alla fine: "La smettete di rompere le palle!".

Home Page | Chi sono | Specie Allevate | Genetica | Alimentazione | Riproduzione | Malattie e Cure | Notizie Utili | Link Amici | Foto e Video | Cosa Cedo | Contatti | Libro degli ospiti | Per ridere un pò | Regalo\Present | ultima modifica | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu