Pappagalli Inseparabili | Allevamento Calopsite e Roseicollis

ALLEVAMENTO PAPPAGALLI INSEPARABILI
AGAPORNIS ROSEICOLLIS E CALOPSITE

DI VINCENZO DE CONCILIIS

Vai ai contenuti

Lumps - Cisti delle piume

Malattie e Cure

I LUMPS O CISTI DELLE PENNE

I lumps rappresentano un grave problema che specialmente molti allevamenti di canarini ma non è raro anche tra i pappagalli.
Il lump rappresenta sempre un difetto invalidante per la carriera espositiva del soggetto perché costituisce sempre un motivo di squalifica in sede di giudizio


Definizione

L'ipopteronosi cistica, chiamata anche cisti delle penne e più comunemente nota come lumps, rappresenta una dermopatia caratterizzata dalla malformazione della penna dovuta ad un'alterazione dello sviluppo degli elementi costitutivi della penna stessa sotto la cute.
La piuma sembra quasi che non riesca a fuoriuscire dal follicolo e si avvolge più volte su se stessa e cresce internamente ,un po' come i peli incarnati negli uomini.
Molti concordano nel ritenere che i lumps siano dovuti a cause traumatiche, nutrizionali, infettive o ereditarie.
La causa più accreditabile è tipo genetico-ereditario. A suffragio di questa ipotesi si pensi anche che in uno stesso allevamento, ancorché composto da più razze, con la stessa alimentazione e anche lo stesso "corredo microbiologico", i lumps escono sempre e soltanto a soggetti appartenenti alla medesima linea parentale.
Quando i lumps sporgono molto all'esterno possono facilmente traumatizzarsi, cioè ferirsi, infettarsi o suscitare la curiosità dei compagni di gabbia che possono beccarlo e peggiorarne l'evoluzione.
Il risultato di tale alterazione è il più delle volte un semplice difetto estetico che in ogni caso comporta la squalifica del soggetto dalle esposizioni. Raramente tale patologia può assumere un significato condizionante per la qualità della vita del soggetto colpito, per questi motivi la scelta terapeutica non è obbligatoria e qualora il veterinario optasse di intervenire può scegliere tra due vie a diverso grado di invasività. Bisogna in ultimo considerare che le recidive sono quasi costanti e che trattandosi di una malattia su base ereditaria è opportuno escludere tali soggetti dalla riproduzione
L'unico rimedio definitivo per i lumps è l'intervento chirurgico mirato all'estrazione della radice della piuma, ma e un'operazione rischiosa eseguita in anestesia totale con gas anestetico e costosa... dovendosi asportare la radice della penna; può procurarsi una emoraggia! (tale asportazione eviterà la ricrescita di quella penna in quella localizzazione).

Una alternativa per farli cadere anche se quasi certamente si riformeranno, sarà di spennellarli con della tintura di iodio, tutti i giorni finchè non si secchino e cadano da soli.

Se la cisti plumea è grossa e con la sola la tintura di iodio non secca, si può legarlo alla base con del filo da cucito (sarebbe preferibile un filo di seta), il sistema provocando la chiusura dei vasi sanguigni, velocizza il seccarsi del lumps e la sua successiva caduta.

Una ulteriore e più rapida soluzione ma a rischio e pericolo del soggetto è quella di procere ad un intervento chirurgico casalingo.

Preparare una pinzetta (disinfettata), tintura di iodio possibilmente bianca, una lametta da rasoio nuova e disinfettata.
Prendere in mano il soggetto e disinfettare il lumps, prendere tra le dita il lumps e con movimento deciso e preciso effettuare una piccolissima incisione sulla parte piu alta del lumps, lo si schiaccia leggermente e con la pinzetta si estrae la piumetta dall'interno, si disinfetta la cavità che si forma e la parte intorno, si appoggia una garza imbevuta con tintura di iodio sulla ferita e quando dopo poco smette di sanguinare si libera il soggetto
.
Questa tecnica e da usare preferibilmente su lumps piccoli e medi.

ATTENZIONE che il maneggiare il soggetto provoca dello stress che potrebbe anche farlo morire non per l'intervento ma per infarto.



Home Page | Chi sono | Specie Allevate | Genetica | Alimentazione | Riproduzione | Malattie e Cure | Notizie Utili | Link Amici | Cosa Cedo | Contatti | Regalo\Present | ultima modifica | PALMARES | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu