Pappagalli Inseparabili | Allevamento Calopsite e Roseicollis

ALLEVAMENTO PAPPAGALLI INSEPARABILI
AGAPORNIS ROSEICOLLIS E CALOPSITE

DI VINCENZO DE CONCILIIS

Vai ai contenuti

Aglio

Alimentazione


PROPRIETA' DELL'AGLIO


L'Aglio è usato tradizionalmente per la sua azione antibatterica, rivolta contro molti germi capaci di infettare le prime vie respiratorie, che può essere sia batteriostatica, cioè capace di arrestare la crescita e la riproduzione dei batteri, sia battericida, cioè capace di distruggere i germi con cui viene a contatto.

Questa pianta è anche dotata di attività antifungina, soprattutto sui funghi che infettano lo strato superficiale della cute.

Interessante è anche l'attività antivirale dell'aglio.

Recenti studi indicano che questa pianta può essere attiva contro le verruche per applicazione diretta su di esse di aglio fresco pestato, anche se ciò provoca spesso reazioni allergiche locali anche rilevanti.
Tra le sostanze presenti nell'aglio ( Allium sativum ), c'è l'allicina, questa ha un rilevante contenuto di vitamina A, B1, B2, C, oligoelementi come, zolfo, iodio, silice, e sali minerali.

Inoltre è un buon disinfettante intestinale, ha un'efficace azione batterica su molti microrganismi, in particolare quelli responsabili delle infezioni intestinali, ed esso per la sua azione disintossicante intestinale, ostacola la formazione nell'intestino di prodotti di putrefazione. Quindi molto buono per i nostri cardellini e per tutti gli uccelli. L'aglio è anche antisettico polmonare, sull'apparato respiratorio agisce come espettorante e come antisettico delle vie aeree ed è efficace contro le affezioni bronchiali.

Nei nostri allevamenti può essere utilizzato attraverso l'acqua da bere, procedendo come segue: mettere circa 60\70 g. di bulbi tritati in un bicchiere d'acqua calda, lasciar macerare per tutta la notte ( circa 12 ore ), la mattina filtrare e buttare via l'aglio e mettere il contenuto in un litro di acqua, a questo punto l'acqua è pronta per essere somministrata,al massimo possiamo aggiungere del miele o dello zucchero per addolcirla.

La somministrazione per uso preventivo può essere fatta per sei giorni consecutivi al mese nel periodo di riposo e muta. In fase riproduttiva, per dieci giorni consecutivi prima della deposizione.
Personalmente lo uso da diversi anni e mi trovo bene, provare per credere.

CONTENUTO DEL BULBO D'AGLIO:
- sostanza secca......40%
- proteine grezze......6,6%
- lipidi grezzi........1,1%
- carboidrati..........30%
- ceneri.................1,5%

PROPRIETÀ:
- ipotensive
- antisettiche
- espettoranti
- oleretiche
- rubefacenti

PRINCIPI ATTIVI:
- olio essenziale solforato
- glucosidi
- fitormoni

Home Page | Chi sono | Specie Allevate | Genetica | Alimentazione | Riproduzione | Malattie e Cure | Notizie Utili | Link Amici | Cosa Cedo | Contatti | Regalo\Present | ultima modifica | PALMARES | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu